Deutsch Englisch Spanisch Italienisch
Lingua: 
 

 

Gianni Aricó

 

 

 

Principali Opere Pubbliche:

 

 

 

2012           BOLOGNA –Piazza Galileo Galilei- Statua in bronzo dedicata a GALILEO e alla scoperta del annocchiale.

                   Bronzo, 2,20x0,80x1,10m. - Accanto: la Sfera celeste, grande volume sferico in vetro di Murano e cemento

                   (diam. 1,10 m.).

 

2006           VENEZIA -Zattere a S. Basilio- MONUMENTO AD ANTONIO VIVALDI, in bronzo. Tre figure di “putti

                    musicanti” (2,70x3,50x2,00 m.).

 

2005           VENEZIA- Isola di San Servolo- MONUMENTO ALLA PAZZIA, in bronzo. Due figure ispirate al mito di Niobe

                    e Latona. (3x2,50x1,50 m.), posto all’esterno del Museo della Pazzia.

 

2005            MEDJUGORJE (ERZEGOVINA), GRANDE CRISTO RISORTO, in cristallo e oro con legatura in bronzo

                    sostenuto da cavi in acciaio nell’abside della chiesa di Kralitze Mjra (3,70x2,50x 1,00 m.).

 

2001            VIENNA -Rooseveltplatz- MONUMENTO AD ANTONIO VIVALDI, tre figure di “Putti musicanti” e cippo

                    marmoreo con ritratto di Antonio Vivaldi in marmo di Carrara di circa 3,00x 4,00x2,80 m.

 

1992            NEW YORK -Manhattan- Intrepid Sea, Air Space Museum MONUMENTO A CRISTOFORO COLOMBO per

                    il V centenario della Scoperta dell’America, tre statue in bronzo a grandezza più che naturale con uno

                    svolgimento di 20 m. di lunghezza.

 

1988            PEDEROBBA (TREVISO), Il grande MONUMENTO AI CADUTI DELLA GUERRA de 1915-18, con 20

                    statue in bronzo a grandezza più del naturale con un dislocamento di 35 metri di lunghezza sulla riva del Piave.

 

1986            VENEZIA -Mestre- LA FONTANA MONUMENTALE di con 14 statue in bronzo a grandezza naturale con uno

                    sviluppo di 25 m. rappresentano in 6 gruppi la storia della città di Mestre.

 

1983- 2000  SARDEGNA - Costa Smeralda - Cannigione Chiesa di San Giovanni - GRANDI VETRATE in mosaico e

                    cemento, facciata principale tondo in mosaico di vetro e cemento con Cristo Risorto (diam. 3,50 m.).

 

1979            VENEZIA decorazione plastica di tutta la facciata del TEATRO COMUNALE “CARLO GOLDONI” e cioè:

                     i tre PORTALI in bronzo, la SCRITTA in bronzo e vetro, le sei BALCONATE in bronzo, le BACHECHE in

                     bronzo e le LAMPADE in bronzo e vetro.

 

*°*

Gianni Aricò ha una notevole produzione medaglistica tra cui le medaglie realizzate per l’Università di Ca’Foscari, a. acc. 1999 e 2012; Istituto Veneto di Scienze, Lettere e Arti – Venezia; Ordine degli Architetti della Provincia di Venezia; la Provincia di Venezia; la Regione Veneto (Assessorato al Turismo e Assessorato al Lavoro); per la Regione Veneto e la Curia Patriarcale in occasione della visita di Papa Giovanni Paolo II a Venezia; l’ Ateneo Veneto e il Premio Torta etc.

 

*°*

Il 31 gennaio 2009 Aricò è uno degli artisti prescelti per la grande mostra a Siena nel complesso museale Santa Maria della Scala: ARTE GENIO FOLLIA IL GIORNO E LA NOTTE DELL’ARTISTA , con il gruppo monumentale “La follia” bronzo, 2,10x1,20x2,10 m.

*°*

Il 15 maggio 2009 il Comune di Padova in collaborazione con l’L’Università degli Studi di Padova, l’ Istituto di Astronomia e l’ Osservatorio di Asiago organizza una grande esposizione delle opere di Aricò in occasione dell’ANNO GALILEIANO.

 

*°*

 

Principali esposizioni:

 

Le sue opere sono state esposte a Oxford, Parigi, Bruxelles, Mannheim, Varsavia,

Lugano, Atlanta, New York, Milano, Beijing.

 

Si segnalano in particolare:

 

2012-2013  BEIJING -Italian Mall- Mostra di 15 grandi sculture di vetro, con la sponsorizzazione di Venezia Expo per la

                   Società Grandi Eventi del Comune di Venezia.

 

2009           SIENA, Complesso museale di Santa Maria della Scala: “Arte Genio Follia il Giorno e la Notte dell’artista”.

 

2009           PADOVA in collaborazione con il Comune di Padova, l’Università degli Studi di Padova e l’ Istituto di

                   Astronomia – Mostra Antologica di scultura e pittura.

 

2005           MILANO –Fondazione “Le Stelline”– Corso Magenta - Mostra antologica di pittura e scultura.

 

1993           TOKYO –Istituto Italiano di Cultura– Mostra antologica di scultura e grafica.

 

1989           VARSAVIA –Museo Dunikoswkij– Mostra antologica di 100 opere di scultura, pittura, medaglistica.

 

1985           PARIGI –Olivetti Centre- Mostra di scultura e grafica.

 

1985           CORTINA D’ AMPEZZO –Corso Italia- Esposizione di grandi opere in bronzo, legno, pietra e vetro.

 

1986           PARIGI –Galerie Renée Drouet- Mostra di scultura.